Logo

Università Americana di Madaba

Università Americana di Madaba 

La storia dell'Università Americana di Madaba (UAM) inizia con la decisione del Patriarca Latino di Gerusalemme di istituire un'università a Madaba, in Giordania. Egli immaginò questa nuova università come "un trampolino di lancio per l'avanzamento personale e della comunità" e come un luogo "dove l'etica, i valori e l'integrità morale sono perseguiti allo stesso tempo in cui si acquisiscono conoscenza e competenze scientifiche". Questi concetti portarono all'adozione del motto dell'UAM, Sapientia et Scientia (Saggezza e Conoscenza). 

Nel 2005 il Consiglio per l'educazione superiore della Giordania concesse la licenza per istituire una nuova università, e la prima pietra dell'università fu benedetta da Sua Santità Papa Benedetto XVI nell’anno 2009. Nella sua benedizione, il Papa confermò il ruolo dell'UAM come "luogo di comprensione e dialogo". 

Nel 2011, l'HEC approvò il suo nuovo nome Università Americana di Madaba (UAM). Il 28 maggio 2013, l'UAM fu costituita dalla Commissione per l'educazione Superiore del New Hampshire, USA. L'UAM è un ente di beneficenza registrato nello stato del New Hampshire. 

L'UAM fu istituita come università privata di modello americano con sede a Madaba, in Giordania. Offre un'opportunità unica agli studenti di intraprendere studi di laurea triennale e post-laurea in una varietà di programmi accademici orientati al mercato. L'UAM è riconosciuta dal Ministero dell'educazione superiore e della ricerca scientifica in Giordania ed è accreditata dalla Commissione per l'accreditamento e la garanzia della qualità delle istituzioni di educazione Superiore. 

L'UAM ha sette facoltà che offrono 19 lauree triennali innovative e 2 lauree magistrali, insegnate con una prospettiva multiculturale. Dispone di aule, laboratori e un campus ecologico all'avanguardia.